Informazioni su Colite

Conosci una dottoressa chiamata Natura

Conosci una dottoressa chiamata Natura

no-ospedaleAttese infinite per delle analisi. Pareri contraddittori che si susseguono. La fretta di curarsi e la scelta di farmaci sbagliati. Infine il dubbio che le cure per la colite non esistano.
Un iter già visto a cui la naturopatia vuole mettere un punto, indicando nei rimedi naturali applicati allo studio contestuale dell’alimentazione, delle abitudini quotidiane e del trascorso clinico del paziente, le vere armi vincenti per guarire.
Non parliamo di rimedi passeggeri di pseudo cure lampo da ricovero in ospedale. Dire no ai farmaci per combattere la nausea o alle medicine antispastiche è difficile, dopo che si avvertono i primi segnali di guarigione. Ma parliamo sempre di fuochi di paglia. Di bagliori di luce, nell’inferno intestinale che come una bomba ad orologeria, presto si scatenerà nel basso ventre. Una storia clinica già scritta, che posso ritrovare nella cartella clinica di tanti soggetti che ho aiutato a liberarsi dalla schiavitù della colite da nervosismo e dello stress psicologico che si accumula a seguito di tanti insuccessi.
Decine e decine di individui emotivamente provati che dopo avermi raccontato la storia medica della colite nervosa e la loro assidua presenza tra i lettini degli ospedali, mi chiedono timide informazioni sull’olistica sino ad arrivare quasi sempre alla fatidica domanda:
“Ma esistono davvero cure naturale, che possono aiutarmi a guarire questo disturbo intestinale, senza ricorrere a medicinali costosi?”

I vantaggi di curarsi con la natura

La gioia che leggo negli occhi dei miei pazienti, quando mi vengono a trovare in studio e l’entusiasmo che trapela dal monitor del computer, quando mi contattano via skype, è la più grande soddisfazione per il naturopata Luca Lombardi. Lo garantisco.
Dopo aver consumato tante energie emotive e ingenti somme in denaro nella ricerca di magici farmaci  anti colitici, scoprire che è la natura la più brava dottoressa per il corpo umano, restituisce da subito una certa serenità. Le settimane che seguono sono un lento, ma progressivo miglioramento verso un ottimo stato di salute, confermato anche dalle persone che ci stanno vicini, durante l’intero arco di questo processo curativo. La mia più grande soddisfazione professionale corrisponde con l’acquisita consapevolezza da parte del paziente che questi trattamenti naturali esistono e funzionano anche meglio dei corrispettivi farmaceutici.
Parliamo di sistemi concreti, basati sui principi naturali degli elementi provenienti da nostra Madre Terra e che comprendono costumi culturali e sane abitudini di vita, ormai sepolte dalla frenesia della frenetica società di cui facciamo parte.
Quando iniziano a scomparire i classici sintomi della colite e ricevo email di giubilo da parte degli utenti che hanno già iniziato il P.I.P da qualche settimana, e gli utenti voglio condividere con l’amico-naturapata Lombardi la semplice, ma sincera felicità di essere riusciti a dormire 8 ore di fila, mi sento molto fortunato. Perchè percepisco sul piano spirituale una sensazione totale di gratificazione, che al di là del mio lavoro in ambito naturopatico, mi rende appagato come essere umano.

Delle soluzioni a misura di psiche

Inutile combattere le cause della colite nervosa se si è incapaci di leggere nel profondo che cosa stiamo sbagliando nella nostra vita. Perchè il Programma Intensivo Personalizzato che cura la colite svolge in parte proprio questa funzione psicologica. Il sistema da me ideato per risolvere problematiche gastrointestinali serve tra l’altro a far nascere una specie di campanello d’allarme nel nostro organismo, capace di segnalare cibi dannosi, da alimenti amici delle pareti dello stomaco, azioni che possono peggiorare lo stato psicologico, da altre in grado di restituire la giusta serenità.
Ricordatevi sempre che un disturbo di questo tipo, ha origini in parte psicosomatiche e slegare in modo assoluto la rete delle nostre relazioni sociali dai dolori che proviamo a livello fisico può rappresentare un errore imperdonabile, causa del peggioramento del nostro stato di malattia.
Delle solide e ben organizzate strutture ospedaliere sono il segnale di una società efficiente, in grado di garantire il welfar ai suoi cittadini. Ma riempire cliniche di gente che cerca le cure alla colite non è un sintomo di consapevolezza medica, ma solo di troppe persone che non riescono a trovare il giusto approccio con i disturbi dell’intestino.
Abbiamo moltissimo da imparare dalla natura ed è questo l’orizzonte verso cui per fortuna, sempre più medici e gastroenterogi, stanno guardando.
Veri e propri rimedi omeopatici sono la base della cura colite. Soluzioni che permetteranno di superare i dolori, utilizzando con oculatezza ingredienti lontani dalle vetrinette delle corsie ospedaliere. Elementi naturali che la naturopatia professionale utilizza con successo da moltissimi anni: olio essenziale  di basilico, combinazioni di vitamine dalle proprietà terapeutiche eccezionali e tantissimi altri rimedi per la colite, tutti indicati sul manuale di cui sono autore.
Voglio chiarire la piena fiducia che ho nei confronti della medicina ufficiale, sottolineando però l’ottusità di alcuni dottori nel considerare a volte la naturopatia alla stregua di una scienza esoterica!! Trattare i naturopati e chi crede nella forza dei principi naturali come uno stregone ingannatore è un’esagerazione, nonché una benemerita bugia, di cui molti per fortuna hanno già consapevolezza. Io non mi sento un “medico strano” e nemmeno un “dottore a metà”, io sono un professionista che aiuta a guarire dalla colite e per fortuna ci sono centinaia di persone che possono testimoniarlo. Ci vuole rispetto per tutte le professioni e pensare alla naturopatia come alla “magia nera” è una cosa ridicola!!
Io credo fermamente nella validità dei farmaci e sono il primo a suggerirli ai miei pazienti, in determinate situazioni, ma sottolineo solo la leggerezza con cui la medicina tradizionale trasformi inconsapevolmente i pazienti i vere e proprie cavie, pur di spingere un determinato farmaco e dimenticando medicine “naturali equivalenti” che offre “gratis” Madre natura.
Anche perchè le cure farmacologiche chiedono spesso il conto, sia in termini prettamente economici..e sia in termini di ricadute nel lungo periodo.
Valutate quindi cari amici la possibilità concreta di cure colite basate sulla saggezza della Natura, che esiste da qualche milione di anno in più della neonata “scienza medica ufficiale”.

Posted in: Colite Nervosa

Leave a Comment (0) ↓

Leave a Comment