colite-nervosaSempre più spesso provi una sensazione di fastidio e di appesantimento che ti obbliga persino ad allentare la cinghia dei pantaloni. Eppure non stai mangiando di più in questo periodo, tutt’altro. Vai in bagno in maniera irregolare e alterni periodi di costipazione a periodi di dissenteria acuta. Ovviamente, come in tutte le cose, servirebbe uno studio più approfondito, ma con ottime probabilità il tuo problema ha radici ben più profonde di un semplice dolore intestinale o di una diarrea, il tuo problema comprende in sé varie concause, il tuo problema è la colite nervosa. Questo disturbo, spesso ricondotto alla “sindrome del colon irritabile”, come si suol dire: non uccide, ma può rendere la vita abbastanza invivibile. Per questo è fondamentale curare la colite nervosa e limitare al massimo i disagi anche grandi che questa può generare, soprattutto in quei casi in cui non viene contrastata in tempo e con determinazione.
La colite nervosa è strettamente collegata con un’infiammazione del colon, ed è per questa ragione che tra i primi approcci che si intraprendono vi è quello di intervenire categoricamente sull’alimentazione dell’individuo colpito da colite nervosa, allo scopo di depurare l’intestino.
Tra i sintomi della colite nervosa più frequenti vi è la diarrea, spesso accompagnata dalla presenza di sangue nelle feci e la manifestazione di forti spasmi nella zona addominale.
Invece tra le cause della colite nervosa è impossibile non concentrarsi sulle situazioni reiterate di stress e nervosismo che caratterizzano la nostra vita, connesse a loro volta a scompensi emozionali che intaccano la muscolatura addominale, condizionando di conseguenza la salute dell’intestino grasso e quindi dell’intestino.
E’ questa complessa dinamica a determinare i sintomi della colite nervosa e a “regalare” a questo disturbo questo infelice appellativo. Lo sanno bene i tanti malati che soffrono di colite nervosa e che, esasperati da tutti quei sintomi, cercano di curare la colite nervosa e di porre fine ad una vita ormai condizionata dalla presenza di un bagno sempre disponibile o dal dover preferire rimanere a casa a “soffrire in silenzio”, anziché uscire e condizionare a causa della colite nervosa anche la vita di chi ci circonda.
I rimedi alla colite nervosa però non sono una chimera. I rimedi per curare la colite nervosa esistono e funzionano egregiamente. Questi si basano principalmente sul seguire una specifica alimentazione per colite nervosa basata su frutta, cereali integrali e tea verde, grandi quantità di acqua (almeno 9 bicchieri al giorno), integrata ad esercizi di rilassamento, capaci di ridurre quella tensione fisica, causa e nemica della colite nervosa.
Va da se che la migliore cura per la colite nervosa deve partire dalla volontà del soggetto di guarire e di imparare a migliorare la propria soglia di sopportazione dello stress e, quando è possibile, di combattere direttamente le cause che generano ansietà.
Non dar retta al tuo intestino infiammato, perchè la colite nervosa si può curare abbastanza agilmente. Se lo hanno già fatto tante persone attraverso il programma intensivo personalizzato, allora lo puoi fare anche tu.
colon-irritabile-cura